Confronta

Per la visione e/o richiesta di copie di atti e documenti relativi a pratiche edilizie.

COS’È
L’accesso agli atti consente di prendere visione o richiedere copie di atti e documenti relativi alle pratiche edilizie riguardanti gli immobili. Gli atti amministrativi che possono essere richiesti sono quelli conservati presso l’archivio dell’Ufficio Urbanistica ed Edilizia Privata del Comune dove è ubicato l’immobile.

Il richiedente deve essere titolare di un interesse diretto, concreto e attuale per la tutela di situazioni giuridicamente rilevanti (es. proprietario, acquirente di immobile con contratto preliminare di compravendita, confinante, ecc.).

La richiesta di accesso deve essere sempre motivata.

Il servizio va offerto nei Comuni di Lignano Sabbiadoro, Latisana, Ronchis, Palazzolo dello Stella, San Michele al Tagliamento (Bibione) e limitrofi.

 

A COSA SERVE

Il diritto di accesso agli atti amministrativi riguardanti gli immobili è uno strumento di tutela del richiedente quando trattasi di un interesse attuale e personale alla tutela di situazioni giuridicamente rilevanti quali:

– atto notarile;
– richiesta del mutuo;
– presunta lesione di interessi;
– documentazione personale;
– presentazione del progetto edilizio;
– controversie;
– altro.

 

COSA FACCIAMO NOI
L’iter che abbiamo messo a punto in questi anni per effettuare le ricerche nel modo più rapido ed efficiente possibile è il seguente:

  • primo contatto con il cliente: telefonico, via mail o compilando il form online;
  • raccolta delle prime informazioni sull’immobile;
  • compilazione della delega e presentazione all’Ufficio Protocollo del Comune Competente;
  • presa visione e ritiro delle copie presso l’Ufficio Tecnico;
  • consegna della documentazione ritirata.

 

COSA CI SERVE
Una volta incaricati di effettuare il servizio di Accesso agli Atti pensiamo noi a raccogliere e a organizzare tutta la documentazione che ci serve per portare a termine il nostro lavoro; al cliente chiediamo solo alcuni dati amministrativi e la delega per l’accesso alla documentazione depositata al Comune:

– dati del proprietario dell’immobile (nome, cognome, codice fiscale);
– indirizzo dell’immobile;
– delega firmata con allegata fotocopia del documento di identità;
– eventuale documentazione relativa all’immobile già in tuo possesso, ad esempio vecchi progetti o dichiarazioni di conformità degli impianti.

 

COSA TI CONSEGNAMO
Estratto della documentazione comunale in formato pdf via mail e/o all’occorrenza la documentazione cartacea a mezzo posta raccomandata.

 

TEMPI
Procediamo immediatamente con la richiesta di Accesso agli Atti al Comune, il giorno stesso del ricevimento dell’incarico o al massimo nel giorno lavorativo successivo. Mettiamo avanti subito anche la parte catastale e al ricevimento della documentazione dal Comune ti contattiamo per la consegna.

Nota tecnica: il Comune si riserva in genere 30 giorni lavorativi per il rilascio della documentazione.

 

ATTENZIONE: Questo servizio non prevede la relazione tecnica (eventualmente redatta su richiesta).

 

Per utilizzare il Servizio o se vuoi saperne di più Ti invitiamo a compilare il form sottostante con i tuoi dati e verrai contattato quanto prima da un nostro consulente.